5 cibi che aiutano a depurarti

Eccoci all’inizio di un nuovo anno e invece di sentirti pimpante e pieno di energia è molto probabile che tu ti senta gonfio, con qualche chilo di troppo e in colpa per aver straviziato durante le vacanze natalizie.

Durante le feste di natale ci siamo concessi abbuffate, abbiamo esagerato con cibi pesanti, dolci, alcolici e magari abbiamo fatto le ore piccole, e non solo a capodanno.  Per molti di noi è arrivato il momento di stilare l’elenco dei buoni propositi per il nuovo anno e tra questi quello di “rimettersi in forma” appare ai primi posti.  

Il modo migliore per ovviare agli stravizi non è quello di seguire una dieta ferrea semiliquida o fare digiuno come molte fonti poco attendibili raccomandano, ma cercare di rafforzare il nostro più potente organo detossificante: il fegato.

Uno dei ruoli fondamentali del fegato è quello di contribuire ad eliminare tossine e scarti metabolici e ormonali presenti nel sangue. Ogni giorno il nostro organismo è esposto a una miriade di tossine, sia quelle prodotte da fonti esterne (come nel caso di agenti inquinanti ambientali, farmaci, alcol, fumo di sigarette, gas di emissioni delle auto), sia quelle generate dal nostro corpo. Tutte queste tossine sono potenzialmente pericolose per la nostra salute. Attraverso il processo di detossificazione il fegato è in grado di trasformare tali tossine così che possano essere facilmente eliminate dal nostro organismo.

Pranzi e abbuffate di Natale e Capodanno producono un affaticamento del fegato, quindi un rallentamento nella sua capacità di detossificazione, ecco perché dopo le feste è importante prenderci cura di questo prezioso organo.

Ecco i 5 cibi che aiutano a depurare il nostro fegato e che dovremmo cercare di assumere frequentemente in questo periodo:

CURCUMA

La curcuma è una radice dotata di proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti e in grado di eliminare i radicali liberi. La curcuma migliora i processi di detossificazione epatica facilitando l’attività degli enzimi responsabili dell’eliminazione delle tossine

Anche se la curcuma in polvere è quella più conosciuta, per sfruttare al meglio le sue proprietà è consigliabile consumare la radice fresca, meglio aggiungendola a fine cottura o a crudo o se si preferisce nei cibi cotti, abbinarla a burro o olio per facilitarne l’assorbimento.

ORTAGGI A FOGLIA VERDE

Gli ortaggi a foglia verde sono dei potenti alleati per il nostro fegato, e lo sono soprattutto gli spinaci, la cicoria, le rape amare e il tarassaco. Più amare sono e meglio è per il nostro fegato, poiché aumenta la produzione della bile, ovvero della sostanza capace di rimuovere i detriti dai nostri organi e dal sangue.

BROCCOLI

Le verdure della famiglia delle crucifere, cioè broccolo, cavolfiore, cavoletti di bruxelles, cavolo verza, cavolo cappuccio, rapa, cime di rapa e rucola, contengono delle sostanze chiamate indoli che promuovono il buon funzionamento del fegato, soprattutto quei processi responsabili del metabolismo degli ormoni estrogeni.

AGLIO

Anche solo una piccola quantità di aglio è in grado di attivare gli enzimi epatici che aiutano il nostro corpo ad eliminare le tossine. L’aglio è ricco di allicina e selenio, due composti importanti nel processo di detossificazione del fegato.

TÈ VERDE

Le catechine, contenute in questa bevanda, sono dei potenti antiossidanti conosciuti anche per la loro capacità di aiutare il fegato. Attento però ad assumere il tè bevanda e non l’estratto di tè verde, che invece secondo alcuni studi avrebbe degli effetti dannosi sul fegato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...